Aureus XV è stato progettato per essere “mezzo di sensazioni forti”. Esprime tutta la sua potenza nella navigazione in alto mare, permettendovi di controllare, con la sola punta delle dita senza mai dover lasciare la postazione di barra, una barca a vela potente, stabile e dinamica. Le manovre sono più rapide e più incisive, le regolazioni più precise.

Yacht a vela di lusso per la crociera veloce Yacht a vela di lusso per la crociera veloce Yacht a vela di lusso per la crociera veloce

Tutto per le prestazioni

Le prestazioni di un’imbarcazione sono frutto di un’alchimia complessa e precisa, che richiede che tutti i propri ingredienti siano ben ponderati e combinati per ottenere il massimo rendimento. Anche Aureus XV è frutto di riflessioni e scelte radicali, senza compromessi sui materiali o sulle attrezzature. Controllo dei pesi, limitazione dei dispendi energetici, mobilità estrema all’esterno dell’imbarcazione, rapidità e fluidità delle manovre, potenza delle vele, resistenza agli urti, tutto è stato progettato per fornire potenza allo stato puro.  

 

Diagramma polare

Passa il tuo mouse sullo schema per visualizzare i valori.

Wind speed (Knots)

4

Boat speed

Yacht a vela di lusso per la crociera veloce Yacht a vela di lusso per la crociera veloce Yacht a vela di lusso per la crociera veloce Yacht a vela di lusso per la crociera veloce

Points of sailing

Yacht a vela di lusso per la crociera veloce Yacht a vela di lusso per la crociera veloce Yacht a vela di lusso per la crociera veloce

Yacht a vela di lusso per la crociera veloce

Vang e scotta della randa

Cabina di comando

Piano velico

Aureus XV dispone di un piano velico estremamente slanciato, progettato per poter essere facilmente gestito con equipaggio ridotto e in tutte le condizioni. La randa, da 75 m2, è dotata di 2 terzaroli automatici e di un terzo terzarolo manuale. Le bugne di terzarolo sono rimandate (sotto il ponte) al cockpit, verso winch elettrici controllati per mezzo di joystick alla postazione di barra.

La dotazione base di Aureus XV include un genoa autovirante, o Solent, di 49 m2. Questa scelta aumenta la facilità di manovra, apprezzabile in navigazione offshore. In effetti, una sola scotta è posizionata “a barra” su uno dei 2 winch elettrici posteriori e comandata nei 2 sensi (winch reverse) tramite un joystick, da ogni postazione di barra. L’autovirante è montato su un avvolgitore elettrico, controllato da ogni postazione di barra., Chiaramente è disponibile anche una configurazione con un genoa a sovrapposizione 105% su richiesta.

Per le vele di questo yacht progettato per le regate in alto mare, abbiamo scelto una coppia triradiale e materiali molto performanti: l’Hydranet per la versione “Base” e il tessuto D4 per Aureus XV “Absolute”, per una navigazione ancora più veloce e sensazioni di scivolamento superiori. L’Hydranet e il tessuto D4 (Taffetà/Vectran/Taffetà), sono materiali performanti e soprattutto molto resistenti, quindi assolutamente ideali per lunghe crociere.

Per una maggiore scelta, potrete optare per un Codice 0 in Kevlar, un Gennaker o uno spi asimmetrico, tutti montabili su un accumulatore elettrico di facile utilizzo. Issare o ammainare uno spi asimmetrico da 210 m2 in soli 8 secondi, senza mai lasciare la postazione di barra, è un lusso non indifferente, oltre che una garanzia di sicurezza per i marinai che navigano per lunghe tratte.

I paterazzi sono controllati idraulicamente da ogni postazione di barra, per regolazioni più semplici e più rapide. E, sempre per facilitare la manovra e le regolazioni, anche il caricabasso  è idraulico, governato da comandi alla postazione di barra.

Infine, la versione Absolute è equipaggiata da un pack idraulico degno di un Maxi Yacht. La scotta di barra viene controllata da un joystick da ogni postazione di barra, grazie a un martinetto racchiuso nel boma. Anche il Cunningham e il bordame della GV sono idraulici, per regolazioni più precise e più rapide, e sempre dalle 2 postazioni di barra.

Per quanto riguarda l’equipaggiamento di Aureus XV, non abbiamo potuto fare a meno di scegliere sicuramente quella di un albero in carbonio alto modulo, con 2 ordini di crocette. Questa scelta ci pare ovvia, poiché il guadagno di peso nelle alture influisce sull’equilibrio, e di conseguenza sulla sicurezza e performance del mezzo. Grazie alla rigidità del carbonio, la forza velica viene trasformata più rapidamente e direttamente in potenza propulsiva. Aureus XV è disponibile anche con albero e boma classico in alluminio laccato.